citizen-promaster-sky-jy8020-52e-eco-drive-titanium-125809Sembra ieri (in realtà sono passati ben 11 anni: era il 2002) che Citizen esordì sul mercato con il suo primo orologio radio-controllato alimentato ad energia solare, ovvero il sempreverde Pilot AS2020. E dal 2002 ad oggi, Citizen di strada ne ha fatta…e tanta anche.

Dopo il Pilot “solo tempo” dalla linea intramontabile e riconoscibile dagli amanti del marchio (e non solo) come un Submariner per Rolex, la famiglia di radio-controllati della casa nipponica si è ampliata esponenzialmente con i vari Chrono,  Chrono Pilot, Aqualand, Super Skyhawk, l’Evolution 5 Evoltion World Time, ecc…

Una delle novità “citizeniane” più rilevanti di Basel 2011 è stata la presentazione della ref. JY8020-52E, nota anche come “Super Pilot”, per sottolineare (come se ce ne fosse bisogno…) il forte richiamo alla famosa linea di aviatori che tanto successo ha riscosso a livello planetario (per il mercato estero esistono anche altre varianti dell’aviatore nipponico, tipo il nighthawk, che vestono livree differenti, come il PVC e l’acciaio, e funzioni leggermente diverse, come il secondo fuso orario).

Il Super Pilot è un top di gamma come il Super Sky, tanto da condividerne praticamente tutte le funzioni (il che significa stesso calibro): cronografo al quarzo eco-drive e radio-controllato penta banda, forgiato in nobile titanio e protetto da un inscalfibile cristallo zaffiro.

Il radio-controllo è quanto di più possa attualmente offrire la gamma Citizen: parliamo infatti di un Citizen_Radiocon_515ee77e5e2be multi-band a 5 canali, capace di sincronizzare l’ora in ben 5 zone del mondo: USA Europa, Cina e Giappone.

Tra le altre caratteristiche tecniche del Super Pilot vale la pena citare troviamo un movimento Eco-Drive (a luce solare) con riserva di carica di 180 giorni (2,5 anni in modalità risparmio energetico!), indicazione di riserva di carica (molto suggestiva la lancetta in uno dei compass, che sembra quella di uno strumento nautico), radio-controllo per USA, Europa, Cina e Giappone, world time (43 fusi orari e, funzione GMT), doppio allarme giornaliero, chrono a 1/100 di secondo (max 24 ore), timer (max 99 min), calendario perpetuo, retroilluminazione delle finestre digitali, cassa e bracciale in Titanio anodizzato (T.I.C.C.), vetro zaffiro con trattamento anti-riflesso, regolo calcolatore girevole mediante corona a ore 20, water resistant 20 bar (20 m)

Questa volta Citizen si è superata anche nella confezione d’acquisto: un cubo in cartone nero che riporta il logo “Citizen” sulla faccia superiore e il logo “Eco-Drive Radio-Controlled” sul lato. Il tutto lascia trapelare l’esclusività del contenuto (un po’ come fece la confezione “spaziale” in ecopelle del primo Pilot presentato in Italia, poi sostituita da ben più banali scatole in cartone rigido nero, uguali per tutti gli eco-drive).

All’interno della scatola l’orologio è incastonato come un gioiellino in una nicchia a forma di oblò, ricavato in una parete di finto legno, che richiama quasi il contatore di un  quadro comandi di un vecchio aereo da guerra.

Il Super Pilot che possiedo io si presenta molto simile al suo cuginetto Chrono Pilot, dal quale eredita la cassa (di 45 mm di diametro, escluse corone e pulsanti), leggermente diversa in alcuni dettagli (quali la sfera dei minuti, ora di forma “a spada” anziché “a pentagono”, quella dei secondi, la cui coda è ora brunita come il quadrante, anziché tutta bianca e, naturalmente, per la presenza di tre contatori circolari a ore 10-12 e 14, uno a ore 6 e due finestre digitali: una più sottile, di una sola riga, a ore 9 e una più grande, 3 righe a ore 4). Un recente restyling ha apportato qualche modifica alle sfere.

Il colore del quadrante è nero/antracite (opaco), come sul Chrono Pilot e tutte le (numerosissime) scritte sono stampate in bianco. Gli indici delle ore, così come le sfere, si illuminano al buio di un bellissimo colore verde acqua/azzurro, che perdura molto tempo. Anche i display digitali sono dotati di retroilluminazione a led (color ambra) che si sviluppa (per la verità non molto uniformemente) dall’alto al basso, consentendo un’agevole lettura delle informazioni riportate in digitale anche in condizioni di buio completo.

La cassa dell’orologio, di forma circolare, è contornata da un frame in titanio lucido (che richiama i pulsanti a ore 2 e 4, anch’essi lucidi) dai bordi zigrinati (che si abbinano, invece, alla corona a ore 3 e a quella delle ore 8, che serve a ruotare il regolo calcolatore che circonda il quadrante).

Il fondello del Super Pilot è serrato a pressione e garantisce un’impermeabilità di 20 bar. Al centro è impresso l’ormai conosciutissimo logo “Citizen Eco-Drive” con il mappamondo al centro; sul brodo ci sono le scritte concentriche riportanti il seriale, la scritta “Sapphire” che contraddistingue i modelli dotati del prezioso cristallo inscalfibile e, naturalmente, “Titanium”, per indicare (per chi non lo sapesse o non se ne fosse ancora accorto, dopo averlo toccato con mano) la nobile natura del materiale di cui sono fatti sia la cassa che il bracciale.

Le anse della cassa assicurano un bracciale in titanio con chiusura deployante dotata di chiusura di sicurezza con logo “Citizen” e apertura a pulsantini laterali.

Le maglie del bracciale (altra differenza rispetto al Chrono Pilot) sono tre (anziché 5), come sul modello solo tempo, due – satinate – laterali e una centrale, lucida ai lati e satinata all’interno. L’ancoraggio alle anse è garantito da un raccordo e dalla maglia centrale, che si integra perfettamente con il profilo della cassa e, nell’insieme, conferisce una discreta solidità.

Con il SuperPilot Citizen ha ripreso la fortunatissima linea Chrono Pilot, ci ha inserito il medesimo modulo analogico-digitale del (meno fortunato e diffuso) Super Skyhawk e gli ha messo una marcia in più, portando la radio-ricezione a ben 5 canali (come per l’Evolution 5) per avere una copertura pressoché totale.

A completare l’opera, come una ciliegina sulla torta…una confezione personalizzata che rende davvero unico questo nuovo nato in casa Citizen.

Il prezzo di cotanta ventata di esclusività da Basel 2011? 690,00 euro…non poco, certamente, ma in linea con il prezzo degli altri modelli della linea e assolutamente proporzionale alle caratteristiche tecniche (assolutamente al top) del Super Pilot.

Da (ahime!) passato possessore di tutti i modelli della gamma Pilot, devo dire che polsare questo aviatore digi-anabolizzato mi fa sentire “a casa” e perfettamente a mio agio, in quanto tutto è come da sempre mamma Citizen mi/ci ha abituato con i suoi modelli “complicati”.

Tutte le funzioni dell’orologio sono riportate nel piccolo contatore a ore 6:

WT-S = World Time Setting

AL-1 = allarme 1

AL-2 = allarme 2

RXS = ricezione del segnale orario

Time = funzione ora

CAL = Calendario perpetuo

TMR = conto alla rovescia

CHR = cronografo

Per azionare una funzione è sufficiente ruotare in senso orario/antiorario la ghiera a ore 3, dopo averla estratta di uno scatto. L’attivazione della relativa funzione verrà segnalata dai display digitali, che indicheranno una delle città del mondo nel caso di WT-S, l’ora della sveglia per AL-1 e 2, lo stato di ricezione per RXS, e così via…L’utilizzo delle varie funzioni avviene quindi mediante i pulsanti a ore 2 e 4.

Il contatore a ore 10 ha due funzioni: l’indicazione della carica dell’’orologio (rappresentata da stanghette di spessore crescente, che richiamano quelle del contatore “Fuel” di un aeroplano) e del canale radio-orario (in modalità RXS), dopo la pressione del pulsante a ore 4, che permette anche (grazie alla sfera dei secondi) di vedere il livello di ricezione (grazie agli indici L-M-H riportati nel quadrante).

Ad ore 12 si trova il contatore analogico più grande, che indica l’orario universale mondiale (UTC), mediante due piccole sfere. Ovviamente tale indicatore è indipendente dalle sfere che indicano l’ora locale.

Il quarto ed ultimo contatore (ore 2) funziona in abbinamento con il chrono e serve a visualizzare i 1/20 di secondo, come sui classici cronografi analogici.

Nell’insieme, tutti gli indicatori e le due finestrelle digitali conferscono al quadrante un layout che richiama tantissimo la consolle di un aeroplano e, nonostante le numerosissime informazioni riportate, risulta davvero accattivante.

Una volta regolato il bracciale (ci sono 15 maglie e se ne possono togliere fino a sette; oltre che poter regolare il pin ancorato alla scatoletta della deplo con tre fori distanziati tra loro di circa 3 mm), l’orologio veste benissimo polsi di misure sia medie che generose (si tratta, comunque, di un 45 mm!). E devo ammettere che non “stona” nemmeno su polsi non troppo grandi, merito anche del bracciale a tre maglie, che risulta sufficientemente rigido da fasciare bene il polso, senza lasciar fastidiosamente giocare l’orologio. Rispetto al parente stretto Chrono Pilot, in questo senso, il feeling è decisamente migliore (al pari del Pilot solo-tempo, anch’esso dotato di bracciale a tre maglie, dal disegno molto simile).

Video prodotto

seagullMovimento: meccanico a carica manuale
Dettagli del movimento: ore e minuti centrali, secondi a ore 9. Cronografo con secondi centrali e minuti a ore 3.

Dimensioni:
altezza da ansa ad ansa: 47mm
larghezza anse: 18mm
diametro cassa: 37.5mm
spessore con fondello aperto: 15mm

Confezione
Essenziale, ma comunque ben imbottita. L’orologio presenta plastiche sopra e sotto, nonché sulla fibbia.

Cassa
Non trovo piccolo l’orologio, anzi lo trovo molto proporzionato per quanto concerne il diametro. Nel sito il diametro dichiarato è di 38mm, beh misurato con li calibro ho rilevato un 37.5mm. Poco cambia. Mi ha lasciato abbastanza sopreso lo spessore. Gran parte di questo è dato dal vetro il plexiglass, e sicuramente il fondo in metallo è più sottile di quello in vetro. Resta comunque piuttosto alto. Altezza che incrementa ulteriormente con il cinturino originale che passa per due volte sotto al fondello (si noti l’immagine che ritrae l’orologio lateralmente con il cinturino chiuso), alzandoso di un altro paio di millimetri buoni. I tasti del cronografo presentano la superficie ricoperta da un’etichetta blu. Si può facilmente rimuovere
Calibro
Calibro cinese, non mi sbilancio ancora sulla precisione, aspettiamo un po’ di tempo. La carica è morbidissima, molto pulita, mentre il cronografo si innesta senza indecisioni. Non ho idea a quanto ammonti la riserva di carica. Devo dire che il ticchettio dell’orologio è piuttosto udibile. Niente di esagerato, ma è chiaramente percepibile da chi lo indossa se non vi sono particolari rumori nella stanza.
Il movimento non ha lo stop dei secondi, quindi anche estraendo la corona l’orologio continua ad andare. Niente sincronizzazione con il segnale orario .

Cinturino
Economico, molto. Credo sia in nylon, ma il vero problema – almeno per me – è la sua smisurata lunghezza. Dovrò sicuramente comprarne un altro. Peccato anche per la sua costruzione, che lo costringe a passare due volte sotto l’orologio. Essendo già abbastanza spesso di suo, direi che i millimetri in più dovuti al cinturino sono sicuramente evitabili.
Quadrante
Molto bello, almeno a me piace molto. Di color champagne, con gli indici applicati color oro. Le lancette sono tutte diverse. Quella dei minuti è circa larga il doppio di quella delle ore. I secondi hanno una forma diversa da quella dei minuti del cronografo. Bello il colore azzurro, cangiante a seconda dell’incidenza della luce.

casio_bluetooth_GB-6900B-1BERPotente e mobile

G-SHOCK comunica perfettamente con il tuo Smartphone. iPhone 4s/5/5s/5c e Samsung Galaxy S4 si collegano al tuo orologio tramite tecnologia Bluetooth® v4.0, aumentandone le funzionalità. Niente sfugge al tuo G-SHOCK. Avvisi di chiamate e di email in entrata e aggiornamento automatico dell’ora sono solo l’inizio. Non trovi più il telefono? Nessun problema per i nuovi modelli G-SHOCK con Bluetooth® v4.0: basta una semplice combinazioni di tasti sul G-SHOCK per far squillare lo Smartphone. Music Control consente di controllare molto comodamente i file di musica con G-SHOCK (funzioni Skip, Play/Stop e Aumenta/Riduci volume). L’eccezionale resistenza agli urti e l’impermeabilità fino a 200 metri rendono G-SHOCK con Bluetooth® v4.0 più raffinato e robusto che mai.

Funzioni

  • Segnalazione sul display di chiamata in
    entrata
  • Segnalazione sul display di email in entrata
  • Controllo della riproduzione di musica (funzioni Skip,
    Play/Stop e Aumenta/Riduci volume)
  • Trasferimento di appuntamenti
  • Notifiche di eventi del calendario in scadenza
  • Ricerca telefono
  • Notifiche di nuovi messaggi sui social
    network (Facebook/Twitter)
  • Impermeabilità fino a 200 metri
  • Disponibile in dimensioni normali o
    con misura XL

pam00579Ogni dettaglio del Luminor 1950 Chrono Monopulsante Left-Handed 8 Days Titanio racconta un frammento della storia degli orologi Panerai. Questa nuova Special Edition riunisce numerose caratteristiche ideate e sviluppate nel corso degli anni Trenta e Quaranta per gli orologi Panerai destinati agli incursori della Regia Marina Italiana, integrandosi perfettamente con soluzioni tecniche e materiali da alta orologeria sportiva contemporanea.

La cassa Luminor 1950 del nuovo cronografo ha una peculiarità di forte impatto sul design dell’orologio, che deriva da alcuni modelli storici: la corona di carica e il dispositivo di protezione sono collocati sul lato sinistro. Nonostante il diametro di 47 mm della cassa, una misura classica dei modelli d’epoca che erano indossati sopra la tuta subacquea, il peso della stessa è fortemente ridotto grazie alla scelta del titanio, un materiale che tra l’altro offre elevata resistenza alla corrosione ed è ipoallergenico.

Altri elementi che trovano le radici nella storia di Panerai sono il cristallo bombato che protegge il quadrante e la struttura del quadrante stesso, formata da due lastre sovrapposte tra le quali si trova la sostanza luminescente, visibile grazie ai fori praticati sul livello superiore in corrispondenza degli indici. Questa struttura, unita alla proverbiale pulizia del design del quadrante, garantiscono la massima chiarezza e leggibilità anche nelle condizioni di scarsa luce. Attraverso il fondello trasparente si può osservare il movimento a carica manuale P.2004/9 che rivela parte della sua originale struttura con grandi ponti satinati, angoli smussati e levigati e viti lucidate a specchio.

Tra le funzioni del Luminor 1950 Chrono Monopulsante Left-Handed 8 Days Titanio spicca quella cronografica, che si avvale di un solo pulsante per azionare l’avvio, l’arresto e l’azzeramento della misurazione. Dotato di ruota a colonne, elemento che contraddistingue i movimenti più raffinati perché consente la massima precisione, il cronografo ha anche l’innesto a frizione, che contribuisce a evitare incertezze di movimento della lancetta. Il contatore dei minuti a ore nove è immediatamente riconoscibile perché la lancetta non ha un andamento continuo ma saltante: scatta di una posizione ad ogni minuto misurato. Il calibro P.2004/9 è anche corredato del dispositivo di azzeramento secondi che, all’estrazione la corona, azzera e ferma istantaneamente la lancetta dei piccoli secondi. Questa ricomincia poi a ruotare non appena la corona viene rimessa in posizione, permettendo così di sincronizzare al secondo esatto, per esempio con un segnale orario, l’orologio.

Il Luminor 1950 Chrono Monopulsante Left-Handed 8 Days Titanio (PAM00579) è fornito con un cinturino in pelle naturale e non trattata ed un secondo cinturino in caucciù, oltre al cacciavite per la sostituzione della fibbia e allo speciale strumento per il ricambio del cinturino. L’orologio è impermeabile fino a 10 atmosfere (circa 100 metri di profondità).

MOVIMENTO

Meccanico a carica manuale, calibro Panerai P.2004/9, interamente realizzato da Panerai, 13¾ linee, spessore 8,2 mm, 31 rubini, bilanciere Glucydur®, 28.800 alternanze/ora. Dispositivo antiurto KIF Parechoc®. Riserva di carica di 8 giorni, 3 bariletti. Ruota a colonne, 329 componenti.

FUNZIONI

Ore, minuti, piccoli secondi, indicatore della riserva di carica visibile sul fondello, azzeramento secondi, cronografo monopulsante a due contatori.

CASSA

Diametro 47 mm, in titanio satinato. Pulsante in titanio satinato per la funzione cronografica alle ore 2.

LUNETTA

In titanio lucido.

FONDO

A vista in vetro zaffiro.

DISPOSITIVO PROTEGGI CORONA

(protetto da trademark) In titanio satinato.

QUADRANTE

Marrone con numeri arabi e indici luminescenti. Contaminuti alle ore 9, secondi alle ore 3, lancetta centrale dei secondi cronografici.

VETRO

Zaffiro, ottenuto dal corindone, 2 mm di spessore. Antiriflesso.

IMPERMEABILITÀ

10 bar (~ 100 metri).

CINTURINO

Cinturino in pelle e fibbia trapezoidale in titanio satinato personalizzati PANERAI.
In dotazione secondo cinturino di ricambio, strumento per la sostituzione del cinturino e cacciavite in acciaio.

lumiNei primi anni ’90, Officine Panerai si apre al mercato civile, presentando una collezione di tre orologi in edizione limitata a un pubblico internazionale di collezionisti ed estimatori del marchio.

È in questo periodo che viene creata l’attuale cassa Luminor, un modello unico e senza tempo con un look più moderno e linee pulite ed essenziali. La forma a cuscino lascia il posto a una carrure dalle linee squadrate mentre la lunetta diventa più semplice.

Il caratteristico ponte proteggi corona garantisce l’impermeabilità dell’orologio a grandi profondità.

La tipica iscrizione “Reg.tm” incisa sul ponte viene eliminata e il dispositivo acquisisce una linea più squadrata.

La nuova versione del Luminor misura 44 mm, al posto dei 47 mm  del modello utilizzato in passato per scopi militari.

Il PAM00561 è il Luminor Base 8 Days Acciaio 44 mm, equipaggiato dal P.5000, un movimento in-house con riserva di carica di 8 giorni, che rende l’attuale cassa Luminor più sottile rispetto al modello precedente presentato da Officine Panerai.

Caratterizzato da un quadrante bianco, il Luminor Base 8 Days viene fornito con un cinturino vintage in cuoio marrone chiaro che ricorda i modelli storici degli anni ’30.

MOVIMENTO

Meccanico a carica manuale, calibro Panerai P.5000, interamente realizzato da Panerai, 15¾ linee, spessore 4,5 mm, 21 rubini, bilanciere in Glucydur®, 21.600 alternanze/ora. Dispositivo antiurto KIF Parechoc®. Riserva di carica di 8 giorni, due bariletti. 127 componenti.

FUNZIONI

Ore, minuti.

CASSA

Diametro 44 mm, in acciaio lucido AISI 316L.

LUNETTA

In acciaio lucido.

FONDO

A vista in vetro zaffiro.

DISPOSITIVO PROTEGGI CORONA

(protetto da trademark) In acciaio satinato.

QUADRANTE

Bianco con numeri arabi e punti luminescenti.

VETRO

Zaffiro, ottenuto dal corindone, 2,5 mm di spessore. Antiriflesso.

IMPERMEABILITÀ

30 bar (~ 300 metri).

CINTURINO

Cinturino in cuoio e fibbia trapezoidale in acciaio lucido personalizzati PANERAI. In dotazione secondo cinturino di ricambio e cacciavite in acciaio.

radiomirOfficine Panerai presenta un nuovo cronografo di raffinata qualità orologiera, contraddistinto da un affascinante combinazione di design, tecnica e storia: il Radiomir 1940 Chronograph, disponibile nella versione  platino (PAM00518).

Il Cassa del nuovo cronografo, Radiomir 1940, dal diametro di 45mm, ha le semplici ed eleganti linee sviluppate da Panerai intorno al 1940, nel periodo in cui la classica cassa a cuscino con le anse a filo del primo Radiomir stava gradualmente assumendo le proporzioni più massicce e robuste della cassa Luminor 1950. Ogni dettaglio della cassa è a finitura lucida, compresi i due pulsanti che regolano le funzioni cronografiche, la corona cilindrica e la lunetta, e quest’ultima incornicia un vetro in Plexiglas®, un materiale ispirato ai modelli d’epoca creati da Panerai per la Regia Marina Italiana. Il quadrante del nuovo Radiomir 1940 Chronograph presenta una creatività inedita, ispirata alla storia della marca ma anche alla funzione dell’orologio- La versione in platino ha il quadrante color avorio, con semplici indici lineari o puntiformi.

Il movimento del nuovo Radiomir 1940 Chronograph è il calibro OP XXV, sviluppato su base Minerva 13-22. La Manifattura Minerva ha rapporti storici con Panerai fin dagli anni venti, in cui c’era tra la manifattura svizzera e l’orologeria fiorentina un rapporto di fornitura.

Il nuovo  Radiomir 1940 Chronograph è realizzato in edizione unica a tiratura limitata 50 esemplari per la versione in platino. Sono tutti corredati da un cinturino in alligatore e sono impermeabili fino a 50 metri.

 

MOVIMENTO

Meccanico a carica manuale, esclusivo calibro Panerai OP XXV, 12¾ linee, 22 rubini, bilanciere in Glucydur®, 18.000 alternanze/ora. Dispositivo antiurto Incabloc®. Sistema col de cygne. Riserva di carica di 55 ore. Decorazione Côtes de Genève sui ponti.

FUNZIONI

Ore, minuti, piccoli secondi, cronografo a due contatori, scala tachimetrica.

CASSA

Diametro 45 mm, in platino lucido. Corona di carica serrata a vite personalizzata OP. Pulsanti in platino lucido per le funzioni cronografiche alle ore 2 e alle ore 4.

LUNETTA

Platino lucido.

FONDO

A vista in vetro zaffiro.

QUADRANTE

Avorio con indici e punti luminescenti. Contaminuti alle ore 3, secondi alle ore 9, lancetta centrale dei secondi cronografici. Scala tachimetrica sul bordo esterno.

VETRO

Plexiglas®, 2,8 mm di spessore.

IMPERMEABILITÀ

5 bar (~ 50 metri).

CINTURINO

Cinturino in alligatore e fibbia regolabile in oro bianco lucido 18 ct. personalizzati PANERAI.

AS4020-52ERecensione
Il Crono Pilot, orologio radio controllato, è forse il Citizen più conosciuto. Anche questo modello è fornito di movimento eco-drive con funzione di risparmio energetico, che allunga la riserva di carica fino a 12 mesi circa. Oltre al cronografo a 1/20 di secondo, all’allarme ed al doppio fuso orario, il circuito integrato prevede un calendario perpetuo che si aggiorna automaticamente in funzione del sistema di radio controllo con conferma acustica. E’ inoltre possibile visualizzare lo stato di ricezione del segnale sul quadrante dell’orologio.

Caratteristiche tecniche
Il Crono pilot Radiocontrollato è un solidissimo orologio con cassa e bracciale in acciaio e vetro zaffiro, che definirei dallo stile “militare”. impermeabile fino a 200 metri, è dotato di una ghiera girevole con regolo calcolatore bidirezionale, utilizzabile per mezzo di una corona posizionata a ore 8. Una sicurezza sulla chiusura del bracciale porta inciso il logo Citizen. Tutto l’orologio ha una finitura opaca esclusa la ghiera zigrinata esterna che invece e lucida. Tutti gli indici e le sfere sono trattati con materiale luminescente che facilitano la visione anche in condizioni estreme.

Sicuramente una linea sportiva caratterizza questo modello che offre diverse funzioni molto apprezzabili, quali il regolo calcolatore oppure il calendario perpetuo, la cassa di 45 mm di diametro è generosa, ma senza eccedere. Insomma un orologio di carattere dedicato a chi ama una linea sportiva, con la possibilità di sostituire il bracciale in acciaio con un cinturino in pelle a chiusura deployante.

orologiandoCon mio grande dispiacere sono ormai settimane che il sito web orologiando.org, il più grande forum italiano di orologi, risulta inaccessibile. Non si conoscono le cause di questo blackout. In rete sono rimaste solo le testimonianze di alcuni utenti che partecipando ad un gruppo di acquisto, non hanno mai ricevuto il prodotto.

In questo piccolo articolo non voglio soffermarmi su questo aspetto ma sulla grandissima perdita culturale che ha colpito il mondo italiano dell’orologeria.

Orologiando.ORG era una miniera di informazioni, depositate dagli utenti che negli anni avevano alimentato il forum con articoli di immensa validità. I Cataloghi d’epoca, presenti nelle aree vintage o russe, rappresentavano l’unico strumento tramite il quale un utente che si avvicinava al mondo dell’orologeria poteva formarsi.

Per la CULTURA ITALIANA del mondo degli OROLOGI è stata una perdita immensa. Io resto fiducioso che il forum possa riaprire con al suo interno tutti i contenuti. Voglio sperare solo che tutti quei messaggi sia ben custoditi e che un domani, anche non prossimo, possano rivedere la luce.

Circa le motivazioni, non credo che siano rilevanti e in ogni caso, al momento in cui scrivo, non sono state rese pubbliche.

Personalmente penso che chi detiene in custodia un bene comune, come la cultura, debba garantirne la sicurezza !; mettendosi al di sopra di qualsiasi motivazione societaria e/o economica e gestire l’informazione con questa consapevolezza perchè la cultura è un bene supremo…è la nostra eredità alle generazioni future. Non possiamo pensare di chiuderla, di cancellarla o di alterarla.

Orologi-Italia.it nasce come protesta e dallo sconforto su quanto accaduto. Noi vorremmo che questo forum possa diventare una casa LIBERA ed accogliente al di sopra degli interessi.

Per questo fine, qualora dovessimo crescere, in solenna promessa a quanto appena detto, annunciamo da subito che saranno messi in download la base dati dei messaggi del ns forum, in modo che chiunque possa un domani, in caso di problemi, ripristinarla.

Questa è una promessa.

Giuseppe Giardina.

seamasterGli orologi OMEGA sono stati al polso di molti uomini avventurosi già fin dalle prime esplorazioni degli oceani. William Beebe, biologo marino ed esploratore, famoso per aver battuto il record di immersioni in batisfera, indossava un OMEGA Marine. Lo stesso vale per il Comandante Yves Le Prieur, inventore dell’autorespiratore subaqueo. Jacques Cousteau indossava notoriamente un OMEGA Seamaster PloProf, e anche Jacques Mayol – il leggendario freediver conosciuto come l’uomo delfino – durante le sue immersioni da record sfoggiava al polso un OMEGA Seamaster.
Il cuore intrepido del Planet Ocean

Nel 1999, il lancio dello scappamento Co-Axial da parte di OMEGA ha attirato l’attenzione dell’intero settore orologiero: si trattava infatti del primo nuovo scappamento orologiero funzionale ideato da quasi 250 anni.

In qualsiasi scappamento orologiero, l’energia deve essere trasmessa al bilanciere, consentendogli così di mantenere una frequenza costante. Nello scappamento ad ancora svizzero, i denti della ruota strisciano lungo la superficie inclinata della platina: questo sfregamento genera un considerevole attrito, comportando la necessità di un’abbondante lubrificazione ai fini di un corretto funzionamento del dispositivo. Lo scappamento Co-Axial OMEGA, invece, trasmette l’energia attraverso impulsi radiali. La ridotta estensione delle superfici di contatto e il movimento di spinta comportano, rispetto allo sfregamento dello scappamento ad ancora, una considerevole riduzione dell’attrito, con conseguente diminuzione della necessità di lubrificante e della frequenza di manutenzione.

AS4050-51E-5Il Citizen Pilot AS4050-51E Radio controllato titanio è un orologio professionale che, grazie ad un pannello in silicio amorfo posto sotto il quadrante, è in grado di catturare ogni fonte luminosa da qualsiasi angolazione provenga trasformandola in energia pulita, col vantaggio di non dover mai sostituire la batteria. Grazie alla riserva di carica l’ orologio dispone di un’autonomia di circa 12 mesi, anche se l’orologio non viene più esposto alla luce. Il Pilot è supportato dalla tecnologia del radiocontrollo e garantisce pertanto la massima precisione: l’errore di indicazione è circa di 1 secondo ogni milione di anni! Un segnale a onde radio emesso dalla torre dell’orologio atomico di Francoforte regola l’orologio, ogni notte. Si tratta di una funzione automatica, comunque richiamabile anche manualmente tramite una leggera pressione del pulsante preposto: in questo caso il segnale può essere intercettato in ogni momento e l’orologio è in grado di confermare la ricezione tramite un segnale acustico. Inoltre, estraendo la corona di uno scatto e ruotando in senso orario o antiorario (è indifferente), è possibile cambiare funzione passando da ora corrente a cronografo, di nuovo ora corrente a secondo fuso orario, a posizione di reset iniziale, a sveglia, di nuovo all’ora corrente e al calendario, per tornare poi al punto iniziale. Una piccola sfera indica sempre su quale funzione è regolato l’orologio, è cosi possibile posizionare il selettore a piacere per utilizzare le funzioni secondarie dell’orologio. Infine, e non ultimo, il regolo calcolatore che permette di compiere divisioni, moltiplicazioni, proporzioni fra unità di misura differenti in modo semplice e immediato, per mezzo dell’apposita corona ad ore 8. Il Citizen Chrono Pilot Radiocontrollato titanio è proposto con vetro di lucidissimo zaffiro con elevata resistenza alle abrasioni, ed è impermeabile fino alla pressione di 20 atmosfere.
Il Citizen Crono Pilot titanio è fra gli orologi tecnologicamente più evoluti disponibili oggi sul mercato. Ricerca e ambiente, questa è la nuova frontiera che Citizen ha saputo varcare grazie ad una gamma di orologi in grado di funzionare senza l’ausilio della tradizionale pila, altamente inquinante, a favore di una fonte inesauribile di energia ecologica, come la luce.

^